Comune di Palazzolo dello Stella

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui -> Comune di Palazzolo dello Stella > Notizia
21-05-10 14:51 Età: 7 yrs

Ecopiazzola e Premio per studenti meritevoli

Categoria: Comunicati stampa

LA NOSTRA ISOLA ECOLOGICA E’ UN’ ISOLA FELICE.

La nuova normativa (DM 8 aprile 2008) inerente i Centri di Raccolta ha dato delle direttive precise su quella che è la gestione di queste strutture, nonché delle linee guida sulla costruzione delle stesse, ma ha anche aperto un fronte di difficoltà in tanti Comuni che hanno sul loro territorio ecopiazzole vetuste e che presentano quindi, molteplici criticità rispetto alle novità e alle prescrizioni introdotte dalla succitata normativa, tanto da portare alla chiusura di molte strutture con gli inevitabili disagi agli utenti-cittadini. Grazie a scelte e a tempistiche rivelatesi lungimiranti, il nuovo Centro di Raccolta di via Romanata (per la cui realizzazione nel 2007 sono stati spesi 163.000,00 €), a servizio di tutti gli utenti abitanti nel territorio comunale di Palazzolo dello Stella, ha potuto dalla sua apertura (giugno 2008) continuare ininterrottamente a restare operativo. Infatti la nostra piazzola ecologica risulta totalmente conforme alle disposizioni normative. Queste sono le tipologie di rifiuti di cui all’Allegato 1 al Decreto del Ministero dell’Ambiente dell’8 aprile 2008 e succ. mod., gestiti presso l'Ecopiazzola di Via Romanata: Rifiuti di carta e cartone; Rottami di vetro, Oli e grassi combustibili; Rifiuti legnosi; Rifiuti plastici; Sfalci e potature; Ingombranti; Tubi fluorescenti ed altri rifiuti contenenti mercurio; Apparecchiature fuori uso contenenti CFC; Apparecchiature elettriche, elettroniche fuori uso contenenti componenti pericolose; Apparecchiature elettriche, elettroniche fuori uso; Metallo.

CAPACITA’ E IMPEGNO : PREMIO PER STUDENTI MERITEVOLI

L’Amministrazione di Palazzolo dello Stella, ritenendo formativo premiare e rivalutare il concetto meritocratico, ha voluto istituire “motu proprio” un Premio che valorizzi chi eccelle nello studio e ha quindi deliberato, per gli alunni residenti nel Comune che concluderanno con il massimo profitto la Scuola Secondaria di 1° grado, la concessione di un contributo in denaro e la consegna di un attestato di merito, a decorrere dall’anno scolastico 2009/10. Le ragioni di questa scelta, e cioè riconoscere e valorizzare il merito come criterio di selezione e di ascesa nella scuola e in prospettiva nella società, sottolineando che la missione delle istituzioni scolastiche dall’infanzia all’università, è quella di assicurare a tutti un’istruzione elevata, che sviluppi le capacità intellettuali e professionali, aumentando le opportunità di lavoro e di vita, sono state esposte con chiarezza al Consiglio Comunale. Si è voluto istituire una “borsa di studio” che trascenda dalle condizioni personali e familiari dell’alunno, già considerate da altre leggi e normative, per premiare chi davvero dimostra di eccellere nel campo dello studio. Il desiderio è quello di poter fungere da stimolo all’impegno e allo studio. L’auspicio è che un piccolo premio in denaro e la consegna di un attestato di merito da parte del Sindaco possano essere un riconoscimento materiale e morale tale da moltiplicare l’impegno degli studenti. L’Amministrazione Comunale è convinta che se un alunno è bravo lo è indipendentemente dalle condizioni economico-sociali della famiglia e in quanto tale va premiato.